You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Loading...







TURBANTI

Barbecue o griglia, guida alla scelta.


Barbecue e griglie sono due metodi di cottura che danno risultati molto differenti. Il Barbecue si differenzia dalla griglia perché dispone di coperchio che si utilizza sempre chiuso durante la cottura. Questa particolarità consente di ottenere cibi croccanti all’esterno e morbidi all’interno.



Legna Carbone o gas?


Spesso si preferisce la brace con la legna perché si pensa all’aroma che le essenze della legna liberano durante la combustione. Sappiamo tutti però che la cottura perfetta si fa sulla brace e non sulla fiamma ed è altrettanto vero che le fiamme esauriscono le essenze del legno che sono le parti aromatiche. Vale la pena quindi valutare se il tempo necessario per la produzione della brace sia effettivamente utile visto che, di fatto, il beneficio dell’aroma si perde al momento che la brace è pronta per la cottura.



Scelta del tipo di combustibile: carbone di legna, carbonella, gas, pelle o elettrico


Il carbone di legna e la carbonella sono derivati dalla legna e hanno già esaurito le loro essenze e aromi. Producono braci già pronte alla cottura appena accese ma hanno lo svantaggio di uno scarso controllo della temperatura, soprattutto se si cucina su griglie aperte. Il gas, GPL o Metano, consente di ottenere una calore pulito e senza fumi, i residui della sua combustione non alterano i sapori e non sono dannosi. Il controllo della temperatura, inoltre, è estremamente facile e preciso garantendo così un’ottima cottura. Il pellet di legno, ultimo arrivato come combustibile per la cottura, rievoca per gli affezionati l’idea della cottura a legna. L’utilizzo di questo combustibile richiede tuttavia una buona conoscenza delle tecniche di cottura. Il barbecue elettrico, infine, potrebbe essere un’ottima scelta a patto di disporre, nel luogo di utilizzo, di un’adeguata potenza Kw disponibile per poter ricorrere ad uno strumento adeguata a una buona cottura.



Metodi di cottura per il barbecue: diretta, indiretta, girarrosto e su tavoletta di legno


Cottura diretta: è la più semplice e consiste, come per la griglia, nel cuocere il cibo direttamente sulla fonte di calore. Adatta per qualsiasi tipo di cibo (carne, pesce o verdura) che cuoce velocemente. Non è molto indicata per cibi grassi. bistecche, braciole, filetti o tranci di pesce, hamburger, spiedini e verdure danno ottimi risultati con la cottura diretta sul barbecue.

Cottura indiretta: è la vera cottura barbecue e si può realizzare con tecniche differenti. È consigliato per tali di carni di medie o grandi dimensioni come arrosti, pollame intero o cibi molto grassi, anche di piccole dimensioni. Nella cottura indiretta il cibo viene cotto per mezzo della circolazione di aria che lo avvolge all’interno del barbecue. Con questo metodo non è necessario girare o idratare il cibo e il risultato è una cottura straordinaria e facile. Durante la cottura i grassi che cadono nella leccarda si vaporizzano andando ad aromatizzare e umidificare il cibo. I risultati sono cibi molto saporiti croccanti all’esterno e morbidi all’interno.

CONTATTACI

I NOSTRI

MARCHI

Turbanti

Barbecue

Turbanti

Barbecue

Turbanti

Barbecue

Turbanti

Barbecue

ASSISTENZA WHATSAPP




La tua piena soddisfazione è il nostro primo obiettivo. Abbiamo creato questa sezione proprio per poterti supportare e assistere al meglio in tutte le fasi: richiesta informazioni, assistenza tecnica, installazione e manutenzione.

CONTATTACI

CONTATTI


TURBANTI SRL
Via Scansanese, n. 303
GROSSETO
Tel. e Fax +39 0564 27029
P.Iva 01580000535

WhatsApp

info@turbanti.it

ORARIO NEGOZIO


ORARIO DI APERTURA
DAL LUNEDì A VENERDì
ORE 8:00 – 13:00 / 15:00 – 19:30
SABATO 8:30 - 13:00 

FOLLOW US